gototopgototop

Salvatore Abbruscato

Sito ufficiale del docente in pensione Dott. Salvatore Abbruscato

artespettacolo

Serenoa repens, proprietà PDF Stampa E-mail
Scritto da Rodiola.it erboristeria   
Mercoledì 19 Ottobre 2016 10:25

Serenoa repens
L’impiego della Serenoa repens è stato studiato approfonditamente e, sebbene non esista uno studio definitivo, la maggior parte degli studi asseriscono che le proprietà dei principi attivi contenuti nelle serenoa sono date dalla sinergia di diversi meccanismi d’azione: 

1) inibizione della 5-alfa-reduttasi, enzima implicato nella trasformazione del testosterone in diidrotestosterone, metabolita biologicamente attivo capace di stimolare la proliferazione cellulare, favorendo quindi l’ipertrofia del tessuto prostatico, e stimolare anche la formazione di forfora e sebo in eccesso sul cuoio capelluto, soffocando il bulbo capillifero che diventa sempre più atrofico (miniaturizzazione del capello) fino a cadere prematuramente; 

2) antagonismo selettivo locale del legame tra diidrotestosterone e recettore per gli androgeni; 

3) effetto antiestrogenico, dato da una forte diminuzione dei recettori per gli estrogeni, i quali pare potenzino l’azione ormonale nello svilippo dell’ipertrofia prostatica; 

4) azione antiinfiammatoria e antiedemigena, dimostrata dalla ridotta permeabilità capillare indotta dall’istamina. Inoltre viene riportato di una ridotta ostruzione cervicoprostatica. 

La Serenoa repens è un integratore che funziona, tuttavia non è un farmaco e non ha proprietà curative ma l'integrazione quotidiana può risultare utile per un fisiologico benessere della prostata e del cuoio capelluto.

 
Indietro

Sei qui: Medicina Serenoa repens, proprietà