gototopgototop

Salvatore Abbruscato

Sito ufficiale del docente in pensione Dott. Salvatore Abbruscato

recito_rid_cornice

Il teatro secondo Goethe

img_1264708538172_1431img_1264708538172_1431

Vorrei che il palcoscenico fosse sottile

come la corda di un funambolo

affinché nessun inetto

vi ci si arrischiasse sopra...



Anziani, poesia PDF Stampa E-mail
Scritto da poeta,scrittore,pittore Girolamo la Marca   
Mercoledì 14 Ottobre 2015 22:22

Anziani

Sono andato a trovarle

le anziane donne dell'ospizio.

Nei loro occhi curiosi

la ricerca d'un affetto diverso

il bisogno incessante d'amore.

Stanno bene. mi dicono,

si fan coraggio da sole.

E mi chiedono il nome

se conosca qualcuno

scendono ombre sui visi

abbagliati un istante

da una bella giornata

di sole.

Stanno bene li dentro

son gentili le suore.

Ma dei figli e nipoti

lontane

ancora sentono ubriache

l 'odore.

 
Indietro

Sei qui: Letteratura Anziani, poesia